Streaming lontano da casa

  • Aggiornato

Panoramica

Lo streaming remoto può essere effettuato utilizzando un IP esterno o una VPN per collegarsi alla rete domestica. Alcuni dispositivi includono anche opzioni dedicate per l'impostazione.

Impostazione

Le connessioni remote devono essere impostate manualmente in Infuse, utilizzando l'opzione "Altro..." nel menu Azioni disponibili.

AirPort Extreme/Capsula del tempo

Originale pubblicato da Tesserax sui forum di discussione Apple

Esistono due metodi per accedere a un AirPort Disk condiviso tramite Internet:

Metodo n. 1: utilizzare un nome di dominio globale

Prerequisiti:

  • Un account DDNS
  • Nome host globale dinamico

NOTA: Il provider DDNS DynDNS, utilizzato nell'esempio di configurazione riportato di seguito, non supporta più le stazioni base AirPort con firmware 7.6.1+ o AirPort Utility 6.1+. Se si utilizza DynDNS, si hanno ancora due possibilità: 1) utilizzare un client DynDNS su un computer in esecuzione sulla rete locale per fornire gli aggiornamenti, oppure 2) sostituire la stazione base AirPort con un prodotto di un altro produttore dotato di supporto DDNS nativo. Un'altra opzione potrebbe essere quella di utilizzare un altro fornitore di servizi DDNS, come Dynu. Indipendentemente dal provider, le istruzioni di configurazione dovrebbero essere le stesse.

Impostazione:

  • Acquisire un account DDNS e un nome host globale dinamico. Un provider DDNS è DynDNS e sarà assunto per i passi successivi.
  • Utility AirPort (v5.x) > Selezionare la stazione base > Impostazione manuale >AirPort > Scheda Stazione base > Modifica ... O
  • Utility AirPort (v6.x) > Selezionare la stazione base > Modifica > Scheda Internet > Opzioni Internet...
  • Usa il nome host globale dinamico (selezionato)
  • Nome host: dyndns.com
  • Utente: <enter your DynDNS user account name>
  • Password: <enter your DynDNS user account password>
  • Per la versione 5.x, fare clic su Fine. Per la versione 6.x, fare clic su Salva.
  • Utility AirPort (v5.x) > Selezionare la stazione base > Impostazione manuale > Dischi > Scheda Condivisione file > Condividere i dischi su Internet con Bonjour (selezionato)
  • Utility AirPort (v6.x) > Selezionare la stazione base > Modifica> Scheda Dischi > Spuntare entrambe le voci "Abilita condivisione file" & "Condividi dischi su WAN"

Metodo n. 2: utilizzo della mappatura delle porte

Prerequisiti:

  • Se la AirPort Extreme Base Station (AEBS) o Time Capsule (TC) 802.11n o 802.11ac è collegata direttamente al modem Internet a banda larga, verificare che il modem sia in modalità bridge, ovvero, se il modem fornisce servizi NAT & DHCP, disabilitarli.
  • Se l'AEBS o il TC è a valle di un altro router o dispositivo gateway, configurare tale dispositivo per il port mapping/forwarding verso l'AEBS o il TC. (Nota: AFP richiede la mappatura della porta TCP 548). Inoltre, configurare l'AEBS o il TC in modo che abbia un indirizzo IP privato statico, in modo da essere trovato sempre allo stesso indirizzo.
  • Utilizzate CheckIP (o equivalente) per determinare l'indirizzo IP pubblico (lato WAN) attuale del router.

Impostazione (Utility AirPort v5.x):

  • Avviare Utility AirPort > Selezionare l'AEBS o il TC, quindi prendere nota dell'indirizzo IP visualizzato.
  • Selezionare Impostazione manuale.
  • Verificare che nella scheda Internet > Connection sia selezionato Connection Sharing = Share a public IP address.
  • Selezionare Dischi, quindi selezionare Condivisione file.
  • Verificare che siano attivate le opzioni "Abilita condivisione file" e "Condividi dischi su WAN".
  • Verificare che i dischi condivisi siano protetti = Con una password del disco. (Consigliato)
  • Verificare che Accesso ospite dischi AirPort = Non consentito. (Consigliato)
  • Selezionare Avanzate, quindi selezionare la scheda Mappatura porte.
  • Fare clic sul segno più per aggiungere una nuova mappatura della porta.
  • Per il servizio, selezionare l'opzione "Condivisione file personali".
  • Nelle caselle Porta UDP pubblica e Porta TCP pubblica, digitare un numero di porta a 4 cifre (ad esempio, 8888) a scelta. Nella casella Indirizzo IP privato, digitate l'indirizzo IP interno dell'AEBS che avete annotato al punto 1. Nelle caselle Porta UDP privata e Porta TCP privata, digitare 548. Fare clic su Continua.
  • Nella casella Descrizione, digitare un nome descrittivo come "AirPort Disk File Sharing", quindi fare clic su Fine.
  • Fare clic su Aggiorna.

Setup (Utility AirPort v6.x):

  • Avviare l'Utility AirPort > Selezionare l'AEBS o il TC, quindi selezionare Modifica.
  • Scheda Dischi: Verificare che "Abilita condivisione file" & "Condividi dischi su WAN" sia selezionato.
  • Scheda Rete:
    • Verificare la modalità del router = "DHCP e NAT".
    • Impostazioni porta > Selezionare il segno "+" per creare una nuova mappatura della porta.
    • Fare clic sul segno più sotto la finestra Impostazioni porta per aggiungere una nuova mappatura della porta.
    • Per la descrizione, selezionare l'opzione "Condivisione file personali".
    • Nella casella Porta/e TCP pubblica/e, digitare un numero di porta a 4 cifre (ad esempio, 8888) scelto dall'utente.
    • Nella casella Indirizzo IP privato, digitare l'indirizzo IP esterno della stazione base indicato al punto 3 dei prerequisiti.
    • La casella Porta/e TCP privata/e dovrebbe essere già riempita con 548.
    • Fare clic su Salva.
  • Fare clic su Aggiorna.

Synology DiskStation

  1. Il server WebDAV viene installato tramite il Centro pacchetti.
  2. Almeno un'opzione (http o https) abilitata nell'applicazione WebDAV.
  3. Una volta configurato, è possibile gestire l'accesso esterno tramite Connettività > Accesso esterno. Ciò comporta la creazione di una connessione DDNS, che servirà come indirizzo di accesso esterno.
  4. Una volta configurati, si dovrebbe essere in grado di connettersi in remoto tramite WebDAV.
  5. Assicurarsi che l'utente con cui ci si vuole connettere abbia un accesso WebDAV abilitato. Questa operazione si effettua attraverso il menu Utenti > Modifica > Applicazioni.

Guida completa: https://www.synology.com/en-us/knowledgebase/DSM/tutorial/General/How_to_make_Synology_NAS_accessible_over_the_Internet

QNAP tramite myQNAPcloud

Guida completa: https://www.qnap.com/en-us/how-to/tutorial/article/accessing-your-qnap-device-with-myqnapcloud-service

Condividi questo articolo

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 62 su 173

Altre domande? Invia una richiesta